Tag Archive for Spottingbox

Spottingbox

Visiona spot e guadagna!spottingbox

1. SpottingBox in Generale
SpottingBox è una nuova piattaforma di distribuzione pubblicitaria, nata per mettere in contatto diretto le aziende con gli utenti finali, i quali, grazie ad una remunerazione monetaria, sono maggiormente incentivati a consultare/visionare le promozioni pubblicate.
SpottingBox è una piattaforma win to win, in cui sia i consumatori che le aziende ottengono un vantaggio!
Le aziende Sponsor possono creare e pubblicare in pochi minuti uno Spot (video o immagine), selezionando un target di potenziali clienti a cui inviare il messaggio, personalizzando i criteri di scelta in base ad età, sesso, residenza, interessi.
Gli utenti finali riceveranno gli spot pubblicati, in base ai propri interessi, e, dopo aver completato la visione del messaggio pubblicitario (video o immagine), riceveranno una percentuale del costo sostenuto dallo Sponsor.
Grazie a questo sistema SpottingBox garantisce allo Sponsor la completa visione del messaggio da parte dell’utente, confermata e registrata dal nostro sistema; nel caso in cui la visione non venisse completata, infatti, non sarà effettuato alcun addebito allo Sponsor, nè il relativo accredito all’utente.
SpottingBox garantisce la visione del messaggio, e si propone dunque in maniera assolutamente innovativa rispetto ai canali tradizionali, quali TV, Radio, cartelloni pubblicitari, banner, inserzioni.

2. Cosa si Può pubblicizzare su SpottingBox?
Si possono distribuire Spot Video o Spot Grafici (Immagine + testo), di qualsiasi categoria merceologica.
Gli Sponsor si impegnano a non utilizzare il Servizio per la pubblicazione, trasmissione, scambio di materiale illecito, volgare, osceno, calunnioso, diffamatorio, offensivo della morale corrente, o, comunque, lesivo dei diritti altrui o di messaggi incitanti all’odio ed alla discriminazione razziale o religioso.
Inoltre, l’utente si impegna a non utilizzare il Servizio in maniera tale da violare diritti di proprietà intellettuale o industriale di Mizar snc o di terzi.

3. Come vengono visualizzati gli Spot?
La visualizzazione degli Spot avviene tramite Smartphone, Tablet, PC, tramite App o Web Mobile per gli Smartphone, Web Mobile per Tablet e Pc.
Ogni Utente può visualizzare, e vedersi accreditare, un numero di Spot con un limite massimo variabile fra 20 e 30, a seconda del suo Status, a sua scelta fra quelli proposti.
L’ordinamento degli Spot proposti, tra cui l’Utente potrà scegliere quali visualizzare, avviene tramite un algoritmo appositamente studiato, che valuta i seguenti parametri: il prezzo massimo offerto (CPC) per la pubblicazione ed i click/impression ricevuti.
Questo per dare la possibilità di essere visualizzati anche agli Spot con offerte (CPC) più basse, anche se con frequenza nettamente inferiore rispetto agli Spot con CPC più alto.
Ogni volta che l’utente completa la visualizzazione di un determinato Spot, lo stesso non gli viene riproposto per 24ore; lo Spot visualizzato sarà comunque disponibile nella sezione Archivio.
Al completamento della visualizzazione viene chiesto all’utente di fornire la sua opinione sullo Spot (Mi è Piaciuto – Non mi è Piaciuto), questo per fornire un ulteriore dato allo Sponsor, che riceverà in questo modo un feedback sul gradimento del suo Spot.
L’utente potrà visualizzare le opinioni già espresse dagli altri Utenti in merito allo Spot solo dopo aver fornito il suo giudizio, così da non essere influenzato in alcun modo.
Al termine dei 20/30 Spot cliccabili ogni giorno, l’utente potrà comunque visionare nel Box di presentazione gli altri Spot disponibili, i quali però non gli forniranno alcuna remunerazione.

4. Quanto ricevo per ogni Spot Visionato ?
Per ogni Spot è previsto un Costo Per Click (CPC), ossia un corrispettivo per ogni click ricevuto (l’addebito avviene solo in seguito all’effettivo completamento della visione dello Spot Video o Grafico) da parte di un Utente.
Il CPC minimo è 0,10 €; è possibile impostare per ogni Spot un CPC massimo di qualsiasi importo; l’effettivo CPC addebitato viene definito dal sistema, in base alle offerte impostate dai vari Sponsor, incrementando il CPC di 1 centesimo di euro rispetto all’offerta precedente, per ottenere il posizionamento migliore disponibile.
Ad esempio: lo Sponsor X offre 0,50 € come CPC massimo, mentre lo Sponsor Y offre 0,40 €; verrà visualizzata in prima posizione l’azienda X che pagherà 1cent in piu’ rispetto al CPC massimo dell’azienda che la precede ossia 0,40 € (azienda Y), visionando lo Spot dell’azienda X, pertanto, l’accredito che riceverai sarà una percentuale, a partire dal 10% (la percentuale varia in base allo status utente), di € 0,41, effettivamente pagati dallo Sponsor.
Oltre alla percentuale diretta sugli Spot da te visionati, puoi ricevere anche una commissione, a partire dal 3% (variabile in base alla status Utente), sui referral da te proposti, e che utilizzano anch’essi SpottingBox
I click della giornata saranno effettivamente accreditati nelle 24 ore successive, ad esempio, se in data 01/06/14 ho effettuato 20 visualizzazioni, totalizzando € 1,5, troverò l’accredito sul mio account il giorno successivo, in questo caso il 02/06/14 (l’elaborazione dei dati avviene solitamente durante le ore notturne).

5. Quando posso richiedere il denaro accumulato?
Esistono due modalità per ricevere il pagamento da SpottingBox: tramite impostazione automatica o tramite richiesta manuale.
Dalla sezione “Opzioni Pagamento” potrai impostare la “Soglia di pagamento Automatico”, a partire da 50€: ogni volta che il tuo saldo arriverà alla soglia stabilita, SpottingBox ti invierà il pagamento.
In alternativa, dalla sezione “Saldo e Dettagli” potrai richiedere, a partire da 20€, un pagamento “manuale”, cliccando sul pulsante “Richiedi accredito ora”; entro le 24 ore successive SpottingBox ti invierà il pagamento (i tempi indicati si intendono per l’invio del pagamento da parte di SpottingBox, non includono eventuali ritardi o tempi prolungati di attesa imputabili agli istituti bancari).
Potrai inoltre scegliere come ricevere il pagamento: tramite bonifico bancario o tramite Paypal.
In Caso di chiusura account, potrà essere richiesto il saldo residuo, anche se inferiore alla soglia minima.