Significato di “Paid To Click”

Paid to click, abbreviato PTC, non è altro che un sito che ti consente di guadagnare delle piccole somme di denaro cliccando sui link pubblicitari proposti nelle pagine nel sito stesso.

Lo scopo dei siti Paid To Click è quello di portare visite ai siti sponsorizzati e per questo pagano. In pratica gli inserzionisti pagano la ptc stessa per ogni utente che visita il loro sito e per questo la ptc stessa paga l’utente che clicca e visita questi siti. L’inserzionista quindi otterrà pubblicità, utenti che visitano e potrebbero quindi essere interessati al prodotto pubblicizzato, fare acquisti oppure solo iscriversi al proprio sito, in definitiva un maggior volume di utenza che si collegherà al sito. In linea di massima troviamo in rete siti americani, in lingua inglese, ma il loro funzionamento è estremamente semplice ed intuitivo; del resto i siti ptc più seri hanno apposite sezioni in altre lingue ed associano Forum di discussione dedicati alle varie lingue nelle quali gli utenti si possono confrontare, consigliare e scambiare metodi e strategie di guadagno.

In linea di massima un sito ptc funziona in questo modo: la prima fase è l’iscrizione gratuita; una volta attivato il nuovo account si ha accesso alle sezioni del sito contenente e fra questi quella che contiene i link da cliccare. Una volta cliccato il link si deve tenere aperta la pagina per un certo tempo (mediamente dai 5 ai 10 ai 30 secondi) la durata varia in base al sito ed in base al valore monetario del link stesso, generalmente si vede una barra di progressione che scorre ed indica il tempo rimanente. A questo punto nella maggior parte dei siti viene richiesta un’azione che serve a verificare che realmente chi sta guardando la pagina è una persona fisica e non un programma ideato appositamente per navigare automaticamente. Di solito l’azione richiesta è quella di cliccare un’immagine o un numero. Una volta confermata l’azione si ottiene un guadagno immediato che può variare da 0.001 $ fino ad arrivare anche a 0.1 $.

Solitamente ogni sito prevede diversi livelli di utenza, dall’account gratuito all’account premium fino addirittura ad account premium; per accedere a questi livelli si deve pagare una piccola cifra che a volte può essere prelevata dai guadagni diretti dei nostri click. Gli account premium beneficiano di più link link da cliccare ed ogni click è pagato anche più rispetto agli account gratuiti. Effettuando l’upgrade, praticamente, guadagneremo molto più denaro. Una volta raggiunta la soglia minima (che varia da sito a sito ed in base alla tipologia di account) possiamo richiedere il pagamento.

Nella maggior parte delle ptc i pagamenti dei guadagni vengono effettuati direttamente sul nostro conto PayPal o Payza, inutile dire che per lavorare con le ptc è necessario avere un account attivo con uno di questi processori di pagamento.

Tutte, o la maggior parte, dei siti PTC, offrono la possibilità di aumentare i guadagni grazie ai referrals, ossia a utenti che si iscrivono passando per un link sponsor contenente il nostro nome utente; in questo caso guadagneremo una piccola percentuale anche per ogni click dei nostri iscritti. Oltre ai referrals diretti molte ptc offrono la possibilità di affittare i referrals stessi, praticamente gli utenti che si iscrivono senza nessun referente possono essere noleggiati per un periodo di tempo (variabili da ptc a ptc), anche in questo caso ovviamente noi guadagneremo anche loro click.